Il Collio e l’Isonzo

Il Collio e l’Isonzo

Cuore della produzione vitivinicola locale, il Collio si estende tra il fiume Isonzo ed il suo affluente di destra, il fiume Iudrio. Come l’Isonzo, che nasce a 1.100 metri nella Val Trenta, ad ovest del Monte Tricorno, il Collio è diviso tra Italia e Slovenia, dove prende il nome di Brda.

Il paesaggio rurale è inframezzato da antiche strutture agricole, fortificazioni e castelli, che rendono meritevole di lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta in mezzo alla natura rigogliosa.

Il Monte Sabotino è il più alto della provincia di Gorizia, punto di vista privilegiato per godersi un affascinante panorama: dalla cima si dominano infatti il Collio e l’Isonzo. Dal Monte Quarin che domina Cormons invece, nei giorni più tersi, si può vedere brillare il mare.

Uffici IAT
Via Ciotti 49 _ 34072 Gradisca d’Isonzo t +39 0481 960624
Via Matteotti 26 _ 34071 Cormons t +39 0481 639334
Infopoint Gorizia
Corso Italia, 9 _ 34170 Gorizia t +39 0481 535764